mercoledì 13 gennaio 2021

Barabba Elettrolibri: Giovanna Ferri - Nata sulla linea Gotica

Mia madre, pochi mesi prima di morire, conseguì la licenza media. Era stato un grande rimpianto, per lei, dover abbandonare la scuola dopo le elementari. Avendo rimediato anche una sommaria alfabetizzazione informatica, più precisamente nella videoscrittura, decise di scrivere le sue memorie. Fu l’ultimo regalo che ricevemmo da lei.
Quando il 25 ottobre del 2019 Stefano Pederzini aveva pubblicato le memorie di sua mamma con un libro elettrico sul suo blog, in epub e in pdf, io l'avevo scaricato subito. Poi, tra una cosa e l'altra, qualche giorno fa mi era ritornato in mente e mi era venuta voglia di leggerlo. Per farlo ho creato il file mobi per il Kindle e poi ho cominciato.
A quel punto, mi sono ricordato che dieci anni fa avevamo fondato una collana editoriale inesistente e che non pubblica niente, che si chiama Barabba Elettrolibri. Allora ho contattato Stefano, gli ho chiesto se voleva mettere a disposizione il file mobi sul suo blog e lui ha detto di sì.
Quindi, ecco, oggi, a sei anni e due giorni dall'ultima pubblicazione della collana, arriva un nuovo libro per Barabba Elettrolibri. L'ha scritto Giovanna Ferri, la mamma di Stefano Pederzini, e si intitola Nata sulla linea Gotica.

Si scarica gratis qui in pdf e in epub e qui in mobi.
E comincia così:
Sono nata il 14 maggio 1939 nel podere Querciola di Badolo, comune di Sasso Marconi. Mio padre Amedeo e mia madre Carri Pierina prima di me avevano avuto tre figli: Mario nato il 2 novembre 1930, morto a gennaio del ’31, Giulia nel ’32, Umberto nel ’37. In seguito alla morte di Mario, mia madre andò a fare la balia a Brescia, non so per quali strade conobbe questa famiglia di ricchi che cercavano una balia sana. Così abbiamo avuto un fratello di latte da qualche parte, speriamo sia stata una brava persona.
Non l'ho ancora finito, ma secondo me è molto bello.

Nessun commento:

Posta un commento