giovedì 22 settembre 2011

Nel mio mondo perfetto (3)

Nel mio mondo perfetto, la golf non han mai neanche iniziato a progettarla, figurati a guidarla, e la classificazione della forza di un lettore, se proprio vogliamo tenercela, comprende anche quei libri che dopo due pagine stan già volando fuori dalla finestra o nel cestino della carta da riciclare (sarei un lettore fortissimissimo), ma, soprattutto, l'importante è che non ci sia la golf. Questo, vorrei, nel mio mondo perfetto.

12 commenti:

  1. La penso proprio come te ma ho paura ad ammetterlo. Se lasciamo che l'intolleranza apra una crepa, poi non so dove possiamo finire... [Ok ci ho provato, ma la golf NO]

    RispondiElimina
  2. non è intolleranza, è perfezionismo.

    RispondiElimina
  3. Io ho un golf di lana rosa che quindi è da femina che quindi si puó dire che è una golf?

    RispondiElimina
  4. marcantonio, nella prima bozza del post c'erano anche le audi (di qualsiasi modello e fattura), poi ho deciso di esser buono. linda, non sono d'accordo, un golf è un golf (è un golf è un golf)

    RispondiElimina
  5. Ah bene allora, non avendo la patente potevo preoccuparmi, così invece.

    RispondiElimina
  6. Ho scoperto ora ora questo blog. Entra di diritto nel mio mondo perfetto.

    RispondiElimina
  7. (molte grazie, theaubergine)

    RispondiElimina
  8. Venticinque anni fa (più o meno) era di moda la Golf color "canna di fucile": potevano altrettanto bene chiamarla color grigio topo, ma con quel nome han venduto moltissimo, soprattutto al classico maschietto frustrato, quello che vien poco considerato sia sul lavoro sia a casa, quello che le donne non se lo filano...

    RispondiElimina
  9. la volkswagen ha fatto la golf e la polo: la prossima? La canottiera? (auto da leghisti, peraltro)

    RispondiElimina
  10. (sto ridendo tantissimo)

    RispondiElimina
  11. Guarda marcantogno che l'han fatta la macchina per i leghisti. Solo che l'hanno chiamata FOX per non farsi scoprire ;-)

    RispondiElimina